La grande novità dell’edizione di febbraio è il lancio di una nuova area tematica, MICAM “X”, che racconterà l’evoluzione del settore calzaturiero, dai materiali ai più rivoluzionari trend di consumo, dalla sostenibilità ai nuovi modi di fare retail attraverso presentazioni, workshop, allestimenti dedicati e tante altre iniziative, al centro del padiglione 1. Per ora si tratta dell’edizione Zero teaser, mentre il debutto ufficiale di MICAM “X” si terrà a settembre 2020 con un’agenda ancora più ricca e coinvolgente.

Il nuovo spazio va ad aggiungersi a quello di Players District che, dopo il fortunato debutto della scorsa edizione, ritorna a far parlare della calzatura sportiva e della cultura della sneaker al padiglione 7. Il focus sarà sulla scarpa con l’anteprima di nuovi progetti, tanta ricerca e novità assolute per un comparto che,  solo in Italia, si traduce in 18,1 milioni di paia prodotte per un valore di 750 milioni di euro (nel 2018). All’interno di Players District, The Arena tornerà ad ospitare le comparsate di campioni dello sport, le performance degli atleti e i tornei amichevoli con i protagonisti della fiera.

Con questi due progetti, che si affiancano al format collaudato che fa delle piazze i perni dell’esposizione, MICAM unisce business, moda e informazione riconfermandosi come la piattaforma internazionale di riferimento per la calzatura di alta gamma.

Sul fronte della selezione, la campagna di adesioni dovrebbe attestare a circa 1300 le aziende espositrici presenti, per un totale di circa 2000 brand: gli organizzatori lavorano anche sul fronte dei visitatori – la scorsa edizione 44.076,  con azioni mirate per garantire la presenza dai mercati chiave, soprattutto dell’area Russia e ex CSI, che la scorsa edizione avevano registrato una flessione, e dai mercati asiatici, in particolare dalla Cina, dove lo scorso novembre a Shanghai si è svolto un incontro per presentare la manifestazione ad operatori e stampa locale.

L’ultimo focus è sull’allestimento degli Emerging Designer, con le collezioni dei talenti emergenti del panorama internazionale della calzatura, che non mancheranno di ispirare con la loro proposta fuori dal mainstream  i visitatori.