Francesca Zambito è proprietaria e designer del brand Le Dangerouge. Soprannominata Rouge fin dai tempi delle scuole, Francesca frequenta l’istituto IED MODA MILANO e, dopo la laurea, decide di seguire le orme del padre nella skate-industry all’interno dell’azienda di famiglia. Nel 2010, però, sente la necessità di creare qualcosa di assolutamente suo e in quello stesso anno, Rouge farà della catena un simbolo di estremo riconoscimento, sia sul piano personale che a livello di stile.

Il tutto ha inizio con la personalizzazione di alcune sneaker per poi sfociare nel desiderio di dare vita a uno stile totalmente nuovo in cui la catena diviene elemento imprescindibile, non in quanto riferimento alla prigionia, ma come icona di connessione, di unione all interno di una comunità. Così, con un gioco di parole, nasce “Le Dangerouge”, una parola che racchiude le lingue preferite dalla stilista. Il significato di “rouge”, del rosso fuoco, inteso come passione e desiderio, viene affiancato a quello della parola “danger” che rappresenta invece il pericolo, il rischio ed in qualche misura la voglia di abbattere certe frontiere e di mettersi in gioco.

Nel gennaio 2014 Francesca Zambito fonda la sua azienda in Italia, radicandosi profondamente nel solco della tradizione del Made in Italy. Per l’A/I 2017-18 si allontana dalla semplicità e sobrietà delle collezioni precedenti proponendo scarpe dalle nuove altezze, con tacchi e forme sofisticate. Velluto, pelle e velluto stampato sono i materiali prediletti, mentre è il nero il colore protagonista. Compare la catena della bicicletta, che nelle sue due dimensioni rende la calzatura unica e accattivante.

rouge04rouge03rouge02rouge01