Salar Milano si allarga alla scarpaTutti conoscono gli accessori sofisticati e trendy di Salar Milano – il brand creato nel 2010 da Francesca Monaco e Salar Bircheranloo - resi famosi dal tam tam di influencer e it girl sui social durante il festival Coachella.

Gen 08, 2019
Posted in: , News

Il loro successo ha aperto la strada all’allargamento dell’offerta merceologica, che ora punta alla scarpa. Il debutto è avvenuto con la cruise 2019 con quattro modelli di sandali e mules caratterizzati da nuovi abbinamenti e tacchi salar-1600x1200_slider_new-collection_2ispirati alle forme dei Seventies.
Distribuito a livello internazionale dallo showroom Tomorrow Lts, Salar Milano ha chiuso il 2017 con un fatturato di due milioni di euro e attende di chiudere il 2018 con +18%. Presente in 20 paesi attraverso un network di 130 punti vendita, Salar Milano punta ad una cresccita tra il 15-20% con il segmento shoes.
Accanto all’e-commerce preso Salar Milano debutterà nel retal con l’apertura di un monomarca a Shangai, seguita da tre store cinesi a Pechino, Chengdu e Nanjing nei primi sei mesi del 2019. Sempre sul mercato cinese, questa volta virtuale, l’ingresso in Tmall e Jd: un investimento importante per quello che è il primo mercato del marchio, con una quota del 40% del fatturato totale. Le altre destinazioni strategiche del brand sono gli UEA, Italia, UK e USA.

Potrebbe interessarti anche
Vans glamouring Bowie

Vans glamouring Bowie

A tre anni dalla scomparsa dell’indimenticato genio poliedrico di David Bowie (deceduto il 10 gennaio 2016), Vans gli paga un tributo, intitolandogli una capsule collection ispirata ai suoi album glam rock.