Luciano Padovan restyling a 360°Luciano Padovan festeggia il suo ventesimo anniversario annunciando un nuovo corso per il marchio.

Gen 10, 2018
Posted in: , Dalle aziende

Il calzaturificio di Parabiago recentemente acquisito (nel 2015) da Novalux, società della holding svedese Novargus che fa capo alla famiglia Olsson, ha un nuovo direttore creativo: Alexa Wagner, chiamata ad arricchire con la sua interpretazione femminile l’héritage del marchio, ha già firmato la sua prima collezione presentata lo scorso settembre a Milano.

Altra novità riguarderà il posizionamento dei due nuovi brand, Padovan Milano nel settore luxury e Luciano Padovan sul premium.

Mentre di restyling vero e proprio si tratta per la riapertura avventura lo scorso 21 settembre del flagship store di Porta Venezia, con un nuovo showroom al piano superiore. Un format che verrà poi ripreso per le prossime aperture de marchio.

Luciano Padovan festeggia il suo ventesimo anniversario annunciando un nuovo corso per il marchio. Il calzaturificio di Parabiago recentemente acquisito (nel 2015) da Novalux, società della holding svedese Novargus che fa capo alla famiglia Olsson, ha un nuovo direttore creativo: Alexa Wagner, chiamata ad arricchire con la sua interpretazione femminile l’héritage del marchio, ha già firmato la sua prima collezione presentata lo scorso settembre a Milano.

Altra novità riguarderà il posizionamento dei due nuovi brand, Padovan Milano nel settore luxury e Luciano Padovan sul premium.

Mentre di restyling vero e proprio si tratta per la riapertura avventura lo scorso 21 settembre del flagship store di Porta Venezia, con un nuovo showroom al piano superiore. Un format che verrà poi ripreso per le prossime aperture de marchio.

Potrebbe interessarti anche
Grisport, un altro impianto “green”

Grisport, un altro impianto “green”

Nata nel 1977 e specializzata nella produzione di scarpe da trekking, Grisport festeggia il 40.mo anniversario di attività inaugurando una nuova importante piattaforma produttiva a Castelcucco, progettata secondo le linee guida dell’architettura ecosostenibile e dell’innovazione.

Linea UN.Code di Lumberjack

Linea UN.Code di Lumberjack

Il nome è l’acronimo di UrbaNature Code: un codice estetico e funzionale che vuole fondere insieme il paesaggio metropolitano – Urban- e l’ambiente circostante – Nature per dar vita a una collezione fortemente connotata.