FuoriSalone 2019: Melissa e Campana festeggiano 15 anni di partnershipAd aprile, a Milano, durante la settimana del design (dal 9 al 14), Melissa presenterà un’installazione artistica che celebra la partnership con i fratelli Campana.

Mar 07, 2019

Ad aprile, a Milano, durante la settimana del design (dal 9 al 14), Melissa presenterà un’installazione artistica che celebra la partnership con i fratelli Campana, Fernando e Humberto, che ha raggiunto l’importante traguardo dei 15 anni di collaborazione. Traendo ispirazione dalle tecniche crochet, il duo di designer ha sviluppato una texture intricata e leggera che si combina alla perfezione con la tecnologia unica di Melissa e la sua materia prima, la plastica.

L’installazione, creata dai Fratelli Campana in collaborazione con l’ONG brasiliana Projeto Arrastão, ha coinvolto diversi collettivi per la realizzazione di pezzi di trama crochet, uniti dai fratelli Campana nell’opera finale che sarà esposta durante il salone. Il progetto è intrinsecamente connesso alla presentazione della nuova collezione Melissa + Campana “Crochet”, composta da tre inediti prodotti dalla caratteristica trama uncinetto.

_dsc0827

Potrebbe interessarti anche
Report Expo Riva Schuh 92°

Report Expo Riva Schuh 92°

Alla 92° edizione di Expo Riva Schuh oltre 1.500 espositori hanno presentato le loro nuove collezioni PE 2020 ed il pronto moda AI 2019/20 .
Il report di Expo Riva Schuh di Giugno 2019 è disponibile.

Il made in Italy incontra la Russia e l’ex CSI

Il made in Italy incontra la Russia e l’ex CSI

E’ con un sentimento attendista che le aziende calzaturiere italiane guardano ai prossimi appuntamenti fieristici in Ucraina, Kazakistan e Russia, La moda italiana ad Almaty, La moda italiana a Kiev e Obuv mir Koži a Mosca. Perdura infatti in queste aree il trend negativo delle vendite.

Le nuove sfide del lusso (e non solo)

Le nuove sfide del lusso (e non solo)

Al Luxury Summit organizzato da 24Ore Business School a Milano lo scorso giugno si è parlato dell’impatto dello sviluppo tecnologico sui comportamenti d’acquisto e delle nuove strategie dei marchi, ma ampio spazio è stato anche dedicato al tema della sostenibilità, che va sempre più intesa come un concetto che riguarda l’intera filiera, e non tanto la singola azienda. Una sostenibilità a 360 gradi, che vede l’inclusività (e in particolare la disabilità) anche come un’opportunità per crescere in termini di consensi e ritorno economico.