Frau: un nuovo sito e nuovi obiettivi di espansione internazionaleIn concomitanza con il lancio della nuova collezione Primavera-Estate 2018, Frau presenta il nuovo sito on line frau.it.

Mar 19, 2018
Posted in: , News

 

L’home page di frau.it accoglie con un’immagine moderna, fresca, pulita ed elegante che rimanda ai valori del brand veneto e invita a fare una straordinaria esperienza di shopping clickando sulle sezioni Uomo e Donna. Da qui, la visita al ricco assortimento di calzature Frau è facile: basta frau-_-homepagescegliere la tipologia di prodotto, seguire il percorso guidato assistito e – perchè no? – accettare gli utili consigli di “Shop by look” che propone il giusto abbinamento scarpa-look.
La sezione Company invece racconta la storia dell’azienda e del brand dal 1952, anno di fondazione, allo sbarco sul mercato internazionale di Micam nel 2018. La sezione Cura del Prodotto fornisce invece utili consigli sulla manutenzione delle calzature Frau, i materiali ed i loro trattamenti, al consumatore. Ultima sezione, Negozi, presenta lo store locator che identifica gli oltre 1300 punti vendita multimarca e gli 11 monomarca Frau presenti in Italia e nel mondo.
Con il nuovo sito l’azienda veronese rinnova la sua immagine raccontando l’identità italiana della calzatura Frau ai mercati internazionali, con l’obiettivo di incrementare la percentuale del proprio export, per ora diretto in Spagna, Grecia, Turchia, Svizzera, Austria e Mongolia. Frau ha chiuso l’esercizio 2017 con un fatturato di 30,8 milioni di euro e punta ora a nuovi importanti traguardi con la strategia di espansione internazionale ed il nuovo Store Design Project pensato per valorizzare Frau nei punti vendita.

Potrebbe interessarti anche
Una firma per il commercio libero e equo

Una firma per il commercio libero e equo

I rappresentanti delle associazioni nazionali e delle camere di commercio di cinque continenti hanno firmato una dichiarazione congiunta a supporto del commercio libero ed equo durante il terzo International Footwear Forum, a Porto il 16 maggio 2018.